mercoledì 23 novembre 2011

fidanzato

Seguito di questo post


Scambio di SMS:

Lei: senti ma allora tu ed io stiamo insieme?
PG: si
Lei: ma da quando, dal 18 ottobre?
PG: si, perchè?
Lei: no, niente, è che a me nessuno me l'ha chiesto...........

Da questo breve scambio si evince che:
1. le ragazze di oggi sono migliaia di miglia avanti
2. il PG fa fare il lavoro sporco alle donne..... l'ho detto, ormai è un uomo.
3. Ho un figlio "ufficialmente fidanzato" da oltre un mese... e se non era per la mia consuocera pettegola non lo avrei mai saputo.

Si può dire cazzo su blogspot??

8 commenti:

  1. In questo preciso istante PiccoloU sta giocando di la in cameretta con la Morosetta....e quindi hai tutta la mia solidarietà :)

    RispondiElimina
  2. Scusa .. ma PG quanti anni ha ora ?

    RispondiElimina
  3. occhio a non diventarmi una suoceraccia!

    :-)

    RispondiElimina
  4. Tra l'altro debbo complimentarmi per la scelta del disegnino illustrativo che hai messo su.

    Trattasi infatti di illustrazione presa dal libro "Il Codice dei Fidanzati" di Achille Campanile, con le illustrazioni di Raymond Peynet. E' un sacco di tempo che cerco una copia sul mercato dell'usato antiquario di quel libro, un vero pezzo da collezionisti. Peraltro.. Peynet era specializzato proprio nei disegni di fidanzati, un po' come Linus ..

    http://i.ebayimg.com/17/!BkZ3f2w!mk~$(KGrHqIOKiYEsml0R3PeBL(,qmER1Q~~_35.JPG

    RispondiElimina
  5. Tratto dal Codice dei Fidanzati

    PENSIERI

    I PENSIERI

    LEI (improvvisa a lui): A che pensavi in questo momento? Subito! Lo voglio sapere.

    Lui (imbarazzato): Non te lo posso dire.

    LEI (capricciosa): Dimmelo, invece. Devi dirmelo.

    Lui (c.s.): Non insistere.

    LEI (ostinata): E io intendo saperlo. Lo esigo.

    Lui:Ti prego...

    LEI:Sono lo che ti prego. Se no non ti voglio più bene. A che pensavi?

    Lui (rassegnato): Oh, santo cielo, pensavo a te.

    LEI (in estasi): A me? Davvero? E che pensavi di me?

    Lui: Pensavo: sta a vedere che adesso mi domanda a che penso ed io non so che cosa dirle.

    RispondiElimina
  6. @ libera... no no non c'è pericolo, tranquilla :) mi diverto troppo!!

    @ ex tredicenne: si, conosco i fidanzatini di Peynet, anche se non il libro di cui parli. l'illustrazione l'ho cercata su internet. Bellissimo lo scambio qui sopra!!!

    RispondiElimina
  7. L'ho sempre affermato, loro sono più avanti di noi, lo sanno perfettamente ... che lo stare insieme (o l'essere separati) è un qualcosa che risiede solo nella mente ...

    RispondiElimina