venerdì 15 febbraio 2013

CREPE

Quando qualcosa si rompe hai un bell'aggiustare!

Un vaso o un bicchiere, per esempio.... li puoi riparare, con cura e attenzione, puoi incollarli con estrema e massima attenzione fino a che le crepine non si vedano più, fino a che a gaurdarlo magari  nemmeno ti accorgi che fino a poco prima era in mille pezzi.

Ma rimarrà sempre più fragile di qualcosa che non si è mai rotto.
Non debole, intendiamoci bene. Mai debole.
Anzi c'è caso che la riparazione renda la struttura più forte, più coriacea e resistente.


Ma più incline alla fragilità, come quando una goccia d'acqua filtra da un bicchiere di vetro che apparentemente è riparato in maniera perfetta.

E anche il sole quando ci batte sopra... il riflesso risulta un po' strano, un po' distorto.

14 commenti:

  1. Bella osservazione.....
    Anche io la penso così. Per quanto puoi essere brava ad incollare i pezzi, non sarà mai più come prima.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora buttiamo via i pezzi e non ci pensiamo più.
      Il bicchiere si può sempre ricomprare, più bello, più colorato, più grande, più ...
      Perché accontentarsi se si può avere di più?
      Ma se si scegli di tenerlo meglio dimenticare "l'incidente" e ricominciare a bere, che importa se cade una piccola goccia?
      Un saluto affettuoso da un
      http://ascesa.altervista.org/home/blog/item/55-vagabondo

      Elimina
    2. Hai ragione....ma purtroppo ho una buona memoria e non dimentico tanto facilmente!
      Sarebbe bello continuare a bere e dimenticare.....

      Elimina
    3. Serpente mi piace molto quello che hai scritto al di là che possa essere condivisibile o meno.

      Elimina
  2. oh si....è vero...molto vero..

    RispondiElimina
  3. Ciao Serpente, ben ritrovato.
    Concordo, hai ragione.
    Ma non sempre sono soluzioni praticabili :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prima perchè se è qualcosa a cui tieni potresti essere riluttante a separartene (o potresti non volertene separare per alcuna ragione al mondo nemmeno se da ciò dipendesse la tua vita!) e la seconda... beh, ti frega la memoria, come dice Pat!

      Elimina
  4. Per quanto tu possa incollare, quando qualcosa si rompe non sarà più come prima...

    RispondiElimina
  5. No, non torna più come prima.

    RispondiElimina
  6. Mmmm non sono d'accordo o almeno non sempre. Il paragone rende bene l'idea e sembra molto adatto, ma i rapporti umani non sono bicchieri. Ne conosco tanti in cui le crepe non hanno creato fragilità nè tendenza alla fragilità, anzi li hanno rafforzati moltissimo. Dipende dai rapporti ma soprattutto dalle crepe :-)

    RispondiElimina
  7. "c'è una crepa in ogni cosa, ma è da li che entra la luce".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un bel detto principessa, ma ahimè consolatorio non trovi?

      Elimina
    2. E volevo anche aggiungere.... come la mettiamo se la luce è dentro e esce??
      ;-)

      Elimina