mercoledì 3 agosto 2016

22 LUGLIO - 3 AGOSTO.

I giorni sono venuti e andati, o quasi,  e mi sembra il caso di prendere coscienza della cosa.


Si, sono ufficialmente la madre orgogliosa di un adolescente di 16 anni e un bambino di 9.


Ric li ha compiuti qualche giorno fa, ha avuto come Vedetta sa bene il suo regalo :-) e pure la sua festa di compleanno. Li abbiamo accompagnati, lui ed alcuni amici, a un aperitivo in un locale vicino a casa (ma non tanto vicino da andarci a piedi), poi sono venuti a casa e in 5 incluso il festeggiato hanno dormito da noi. Ormai è uso, e devo dire che non mi dispiace. Durante queste feste succede un po' di tutto, anche che una madre con la passione degli uomini in kilt si trovi con un figlio in gonna (!!!). Diciamo che essendo in casa è un po' l'occasione per mollare gli ormeggi. Svegli fino a tutte le ore, non voglio nemmeno provare a cominciare a immaginare quali peccaminosi segreti si consumino dietro la porta della sala. Un po' come avere Peyton Place dentro casa, per dire.
Ehm no, mettete giù il telefono, non serve chiamare i servizi sociali. Sto scherzando :-)
So perfettamente cosa accade: ridono, scherzano, bevono una birra o due e guardano film di paura,
che in ogni tempo e luogo resta una valida scusa per abbracciare una ragazza che non ti competerebbe, con la scusa di proteggerla dai morti viventi e dalle maligne dame nere. Qualche lamentela dai vicini, qualche scusa di circostanza, ma sempre pensando "ehhhh che sarà mai, mica festeggia tutte le sere, esagerati!" e la giornata passa. 16 anni compiuti. Che impressione.


Il Nin in compenso, lui beh.... normalmente non lo tiro giù dal letto manco con le cannonate, ma stamattina 6.30 era già sveglio. E' pronta la colazione mamma? Ho fame!!! Certamente il fatto che normalmente noi ci si scambi i regali durante la colazione non ha avuto il minimo peso in questo suo improvviso attacco di appetito fulminante mattutino! Beh, l'ho fatto penare un po'... ma alla fine ha avuto la sua colazione ed anche i suoi pacchetti, ed è stato ovviamente molto contento. Ha schifato il bombolone alla crema in cui era infilata la candelina di rappresentanza (le brioches mamma non sono fatte per essere mangiate a colazione!!! Convinto lui...) e ha ricominciato tutto daccapo, colazione e regali, dopo nemmeno un'ora, arrivato a casa di mia mamma.


E pensare che ci sono persone a cui i compleanni non piacciono!!!!

20 commenti:

  1. Auguri ragazzi di una madre orgogliosa!
    Bellissimi i riti per il compleanno!!!
    Che festa sia!!!!

    RispondiElimina
  2. Mia sorella li odia...a mio marito sono indifferenti...gentaglia!!! Io sono la prima a svegliarmi alle 6.30 il giorno del mio compleanno e senza nemmeno pacchetti da scartare!!!!

    RispondiElimina
  3. ...ma quella gonna è una gonna scozzese tua? :-)
    Auguri in ritardo! Immagino che il regalo sia il tatuaggio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, è la gonna di una delle due ragazze che hanno dormito da noi - la quale era in pigiama, precisiamo, non nuda :-)

      si il regalo è il tatuaggio

      Elimina
    2. Puffola tu lo sai di essere una liberale "scandinava" vero ?

      E per molti versi fai anche bene, per non dire benissimo...

      A questo punto considerando che avete due pargoli da sistemare in futuro dovreste considerare tu e tuo marito tra agenzia di viaggi e lavoro come rappresentante commerciale di spostarvi anche "fisicamente" al nord del confine e abbandonare quella valle di lacrime che è diventata l' itaglia (nota la lettera G dispregiativa) non fosse altro per garantire un futuro in tutti i sensi ai vostri ragazzi...

      Lo so .. lo so .. che le abitudini sono dure a morire..

      Che ti sei oramai abituata al tuo tran tran .. da cologno a milano ..
      Che l' inefficenza tipica italiana ti fa un baffo
      Che sei abituata anche al traffico di livello "terzomondialista" dell'area lombarda, per non parlare di tutto il resto dello stivale..

      E che le abitutidini sono dure a morire..

      Ma tutto si puo' fare.. basta volerlo..

      Elimina
    3. Sai che non ho capito Vedetta? Per la gonna dici??

      Elimina
    4. No no .. era un discorso "generale" ( col post non c'entra se non marginalmente )

      Il kilt va benissimo... e anche il fatto di invitare i ragazzi a stare a casa vostra con le rispettive ragazze (tanto quello che devono fare lo fanno egualmente fuori almeno nel salotto di casa sono in un ambiente sicuro ).

      Mi riferivo alla situazione generale "italica" di DECLINO sia sociologico che economico e professionale : in breve .. se riuscite .. scappate dall' italia alla prima occasione. Fatelo per voi e fatelo per i figli. Secondo me poco dopo natale in italia ci sará un tracollo verticale della situazione bancaria che sta scricchiolando da molto tempo e le ultime pezze sono appunto "temporanee" fino a fine anno.. per di piu' il vostro governicchio sta anche raschiando il fondo del barile degli investimenti previdenziali per tappare qualche falla. Non vorrei essere uccello del malaugurio ... ma se questa che state vivendo ora è la "piccola crisi" dopo sará molto peggio.


      Elimina
    5. beh, Vedetta, spero che ti sbagli. No, noi non penso che andremo via dall' Italia, ma sono piuttosto certa che lo faranno i figli, una volta terminati gli studi. Sempre che li terminino, beninteso. E' già in previsione da tempo questa possibilità, e devo dire che si fa ogni giorno più concreta.

      Elimina
  4. I compleanni sono meravigliosi... fino a quando non ti svegli una mattina e pensi "davvero^ Di già? Ma quando è successo?" e da quel momento, uffa, te li contamini e non passa più!

    Auguroni giovani!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no dai, io non la penso così, è sempre una festa. Dopotutto compierli è sempre meglio che non compierli, no?

      Elimina
  5. Auguri ai tuoi due gioielli.

    PS Ric ma che figo é??? Avere ancora 16 anni e due figli in meno, gli batterei il pezzo 😂😂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehm... battere il pezzo????? :-D

      Elimina
    2. Corteggiarlo...... niente di equivoco tranquilla 😉

      Elimina
    3. no no immaginavo... mi piaceva il modo di dire!

      Elimina
  6. Augurissimisisssssimi ai tuoi ometti, e anche a te ovviamente :)

    RispondiElimina
  7. Auguri ai tuoi ragazzi!! Fai bene ad essere orgogliosa di loro!!

    RispondiElimina