giovedì 4 agosto 2016

DI PRIVILEGI

Purtroppo devo rassegnarmi: da ora in poi, una consistente parte delle mie finanze dovrà essere dedicata al ripristino del colore della chioma. Ieri in ascensore - ma come cazzabubola mi è venuto in mente - ho abbassato la testa, e ho visto. Fili argentei ovunque sui miei riccioli.
Questo non è possibile, di più: non è nemmeno concepibile!
Ma quando è successa 'sta cosa?
Che poi, fossi alta 1.80 pace, chi me la vede la cima della capoccia?
Ma io sto sul metro e mezzo, praticamente se ne accorgono anche i compagni di classe del Nin!
No no, non va mica bene, non va.


Invecchiare è questo.

Quando hai 20 anni e, che so, un giorno ti fa male una spalla, sai che prima o poi ti passa e che torni come prima, e nn ci pensi più. Ma alla mia età? Quanto ti prende un acciacco più che altro la consapevolezza che ti assale è che te lo porterai dietro per sempre, nel senso che magari migliora, magari mica sempre ti fa male, ma comunque è lì, in agguato. Attende nell'ombra.
Così il mio collo incriccato può star peggio sotto l'aria condizionata e meglio al calduccio sulla spiaggia, ma sempre incriccato resta. Il mal di schiena che mi ha sorpreso lo scorso inverno regalandomi due nuovi amici migliori (Voltaren e Muscoril) ora non c'è più, ma prova a fare
un movimento un po' più così invece che cosà che subito i muscoli mi dicono "ehi, oh! che fai? Occhio neh? siam sempre qui pronti!"


Per non parlare della vista, quella è una tragedia vera.
Me ne sono accorta da qualche mese a questa parte, perchè devo allontanare le cose che leggo. Oddio che ansia! La sera specialmente, con gli occhi stanchi, un disastro totale. Intuisco quel che c'è scritto attraverso il velo di una indecente sfocatura e le forme indistinte delle lettere. Praticamente leggo per esperienza. Finchè mi basteranno le braccia bene, dopo dovrò rassegnarmi a mettermi qualcosa sul viso.  E non c'è prprio rimedio.


Ecco cos'è: invecchiare è irrimediabile.
Ma poi ci penso bene e capisco che non è il caso di lamentarsi: dopotutto è un privilegio che non a tutti è concesso.



10 commenti:

  1. sai che c'è?!?
    che invecchiare è pure democratico. Cioè capita a tutti. Tiè, beccatevi questo voi altri. Io invecchio, ma pure voi non scherzate, eh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto. e poi io invecchio bene, toh mo' :-)

      Elimina
  2. Ma di cosa ti lamenti comare mia?!?!
    Quelli che tu definisci acciacchi sono la consapevolezza dell'esserci, del vivere, dell'esistere!!!
    I fili argentati tra i capelli sono la somma delle lune sorte sopra di noi!
    E la vista che fugge dà modo di vedere il mondo in un'altra prospettiva, attraverso una lente diversa!
    Così va meglio??
    Firmato: una 'ciecata tinta e con la lombalgia.
    Io me la racconto così.....ma fa cacare lo stesso....

    RispondiElimina
  3. Mia madre, quando era giovane, ricordo (ero ragazzina) che diceva sempre "non mi impiastriccerò mai i capelli con quella roba, io andrò FIERA dei miei capelli bianchi!" (in veneto, da veneta... "no vogio impetoarme co chea roba i cavei..."). Passato qualche anno, stranamente cambiò idea. E ci prese gusto eccome, a cambiare nuances di viola e di prugna a seconda di come tirava l'aria XDXDXD
    Adesso sono io ad andare fiera dei miei occhiali da lettura. Perchè sai che c'è? Penso sempre che se tutte le noie potessero risolversi col paio di occhiali adatto, sarebbe una manna. Ma siccome non si può, facciamogliene risolvere almeno uno ;-)
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh io mi sono impiastricciata i capelli anche da giovanissima... sono stata varie nouances di rosso, e non necessariamente una per volta..... e poi quando ero piccola volevo portare gli occhiali, ora che ci penso. Mi spiaceva quasi di vederci bene.....

      Elimina
  4. Magari e' l'occasione per cambiare un po' il look. io ho fatto così: un bel colore e un bel taglio fatto dalla parrucchiera e un bel paio di occhiali. Mi sento ringiovanita di 10 anni. Pepia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, è che col look ho raggiunto finalmente la pace dei sensi, ho esattamente i capelli che ho sempre voluto. Certo, cambiare colore ogni tanto ha il suo perché. Sugli occhiali... vedi commento precedente :-D

      Elimina
  5. Anche io incomincio ad avere acciacchi che non se ne vanno :( :(

    Faremo buon viso a cattivo gioco e ci incontreremo tutte insieme a bere the, mangiar biscotti e a giocare a scala quaranta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nuuuu Spetti!!!! faremo buon viso a cattivo gioco e ci troveremo come le star a bere del whisky (scozzese!) al roxy bar! O un mojito, nel mio caso! :-D

      Elimina