giovedì 13 aprile 2017

PER NON FARCI MANCARE NIENTE...



... un paio di settimane fa il Ric ha avuto un calo di zuccheri durante una gara. E' stato portato al PS in via precauzionale, fatti tutti gli esami (cardiaci, tutti a posto) e sollevato con una flebo di glucosata.
Abbiamo appurato che NON aveva mangiato prima della gara, ed una volta stabilito questo fatto ha preso dei sonori vaffa da me, da suo padre, dall'allenatore, da tutte le infermiere, dall'internista e dalla cardiologa. Speriamo che abbia capito.


L'infermiera che gli ha infilato l'ago della flebo ha sbagliato: ha preso un'arteria. Li per li, niente di che, a parte che ha dovuto sopportare un secondo buco. Da allora ha avuto un lieve livido, ma nulla di eclatante.


Ieri è andato ad allenarsi, e stamattina è così:




Spedito immediatamente dalla dottoressa (da solo, prima volta, cristosanto!), gli ha prescritto un ecodopler urgente.


Altre menate, ne abbiamo?

10 commenti:

  1. Mizzega!!!!
    Guarda quest'anno con le menate io non so più che fare!!!

    RispondiElimina
  2. Ustreghetta!!!
    Sicura che non abbia fatto incazzare la morosa che gliel'ha calate?

    RispondiElimina
  3. Poverino dai... ma gli fa anche male al braccio ora ?
    O è solo la discolorazione ?

    (e per fortuna che si trattava di infermiera professionale)

    RispondiElimina
  4. Ciao, tutto a posto per fortuna. Non sembra ci sia flebite. Il livido si sta riassorbendo. Questo scherzetto gli è costato la partecipazione ai campionati italiani, però.

    RispondiElimina