sabato 3 novembre 2012

POLE DANCE

Premetto che quando la mia amica me l'ha proposto ho dovuto ricorrere a wikipedia per capire cosa diavolo fosse.

Alzi la mano chi di voi sa cos'è la pole dance.
SENZA internet, prego.

Insomma questa mia amica ha trovato un offerta su Groupon per 3 lezioni di questa disciplina ad un prezzo stracciato e mi ha coinvolta a partecipare con lei e altre donne.  Che dite? Volete sapere come mai non avessi visto io l'offerta?? Bè, perchè ultimamente ho preso una storica decisione: le mail del sig. Groupon e di tutti i suoi amici finiscono nel cestino senza nemmeno essere lette. Ammetto che il momento della cestinazione è duro, ma il mio portafogli è veramente molto più felice, non ha più incubi la notte e piano piano sta uscendo dalla spirale dell'alcolismo.

Insomma.
Ieri sera prima lezione di Pole Dance.

Immaginate un gruppo di donne di varia età e stazza, tutte inguainate in leggings neri e canottiera, a piedi nudi, in una palestra sconosciuta lontano da casa. Immaginatevi una maestra che è praticamente la sorella gnocca di Federica Pellegrini mentre monta dei pali dall'aria sinistra e sospetta dentro l'area destinata alla lezione. Immaginatevi la suddetta area destinata alla lezione delimitata da pareti di vetro e posta al centro della sala attrezzi della palestra.  Immaginate tutte le macchine occupate da uomini nerboruti in tutina similpelle con genitali ben in vista, ed avrete un pallido quadro della realtà che ieri sera mi ha presa a randellate tra le otto e le nove.

In men che non si dica il gruppo di donne di varia età si è trasformato un una torba di oche starnazzanti che nemmeno al liceo, che si litigavano l'onore di NON utilizzare il palo più vicino al vetro che dava direttamente sui tapis roulant tutti occupati. Ovviamente la sottoscritta e la sua amica hanno perso questa gara e hanno dovuto esibire le proprie grazie proprio arrotolate attorno a quel palo lì. Che ve lo dico a fare.

A parte il delirante inizio la lezione è stata proprio carina.
Un bel po' di ginnastica di riscaldamento davvero pesante, e poi piccola coreografia al palo.
Ovviamente le doti acrobatiche di noi povere principianti sono quelle che sono, ma con poco si può mettere insieme qualcosa che faccia la sua porca figura.

Il fatto è che si tratta di una disciplina davvero pesante dal punto di vista fisico e per la quale ci vuole una gran forza fisica, specie nelle braccia e nelle spalle. Perciò quando la maestra ha pronunciato la parola "potenziamento" siamo state prese tutte da giustificato sconforto.

Oggi, le mie povere braccia tremano come se avessi il parkinson, ma l'entusiasmo non è scemato.

Occhio alla Puff-danzante, allora!!!!
E montatemi un palo in camera da letto, grazie!




17 commenti:

  1. Sai che vorrei farla anch'io? Senza nerboruti spettatori, s'intende :)

    RispondiElimina
  2. Ma quanti conigli hai nel tuo cilindro??
    Ogni giorno ne tiri fuori uno diverso....
    Io avrei preferito morire piuttosto che dimenarmi davanti ai tapis roulant!!
    Visto quanto è faticoso, portiamo rispetto alle ballerine di lap dance!! ;)

    RispondiElimina
  3. Minchia, se arrivi a fare un decimo di quella del video posta il tuo e diventerai il mio idolo! La collocazione dei pali è una bieca strategia commerciale per aumentare le iscrizioni maschili...

    RispondiElimina
  4. Mitica Puff.mi piace la lap dance ma é faticosa...p.s. Io il palo ce l'ho..in sala...ma inutilizzabile:regge la soletta...

    RispondiElimina
  5. ...il più felice di tutti alla fine sarà tuo marito ;-)
    sono sicura che Homer gradirebbe molto....

    RispondiElimina
  6. Ah, ne avevano parlato in uno di quei reality show stupidi sulle star... Però devo dire che l'idea stuzzicava anche me... Anche se trovare il coraggio è dura!

    RispondiElimina
  7. puff sexy in palestra!!! fatti fare un video cara e facci vadere cosa sei in grado di fare!!!

    RispondiElimina
  8. Bellissima l'esperienza della prima lezione, che farai continuerai? Se si tienici aggiornate :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ohh temo di no.
      purtroppo me ne manca il tempo, e non è vicino a casa mia.

      Elimina
    2. Che peccato :)). Sì allora ci vuole un palo in camera da letto. ciaooo

      Elimina
  9. Avevo visto un servizio alla tv e mi aveva intrippato parecchio! per un momento avevo pensato di iscrivermi pure io, poi la pigrizia...
    Senti ma voi arrotolate al tubo dentro una gabbia di vetro fra i pesi e le lat machine maschili mi fa proprio divertire un mondo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si??? allora VIENICI ANCHE TU la prossima settimana!!!!! ;-)

      Elimina
  10. I have just installed iStripper, so I can watch the sexiest virtual strippers on my taskbar.

    RispondiElimina