lunedì 15 ottobre 2012

QUELLO CHE LE DONNE NON DICONO, MA SANNO

Parlando di infedeltà coniugale, si dice che la moglie è sempre l'ultima a sapere.
Mica vero.
Anzi, semmai il contrario.
Lo sa sempre, lo sa subito.

Noi donne siamo nate, per sapere.
Sappiamo.... leggere gli sguardi
Sappiamo.... leggere il linguaggio del corpo
Sappiamo.... ascoltare il tono più che le parole, e le parole non dette più di quelle dette.
Sappiamo.... sentire il silenzio

Sappiamo. Punto.
Anche senza tirare in ballo istinti, sesti sensi e simili... alle volte bastano veramente gli occhi e le orecchie.

E il naso.
Importantissimo, quello.

E' inutile cancellare i messaggi, polverizzare le ricevute, usare tutte le cautele.
Le "prove materiali" sono solo una conferma ulteriore di quello che le donne sanno già.
A prescindere. Per il solo fatto di vederci e sentirci.

E qui, di solito, un uomo ridacchia.
Ed è proprio questa la sua debolezza, e la forza di sua moglie.
Il non credere che sia possibile.

Certo... avere un amico/a che ha con te un debito di lealtà, e che magari arriva là dove tu non puoi, è un comodo aiuto. Ma anche li non è altro che una scorciatoia.... perchè nel momento in cui una donna chiede quel tipo di aiuto... non sospetta più. SA.

Resta poi da stabilire se sia più conveniente incaponirsi a volere la "prova provata", o non sia invece meglio gestire la faccenda in altro modo, in maniera più discreta.
C'è il rischio, è vero, di fare la figura della classica "cornuta e contenta"... ma tutto sommato i benefici potrebbero essere superiori.

La Fenice che muore e coraggiosamente risorge dalle ceneri della sua vita precedente è una grande metafora di tutto questo. Ma non è l'unica.

Esiste anche Hydra... un enorme, terrificante mostro a cui un uomo può staccare la testa tutte le volte che vuole, ma essa ricresce sempre... anzi, ne ricrescono due al posto di quella recisa.

Ed entrambe più fameliche della precedente.





26 commenti:

  1. Ma quanto è vero quello che hai scritto!!!!!

    RispondiElimina
  2. Ma come è vero : LO SA !
    Se lo vuole sapere ovviamente, ma come è vero !
    Comunque ci sono tante coppie che vanno avanti facendo finta di niente xchè a volte è più comodo cosi, ne ho conosciute...
    Fanno bene ? Fanno male ?
    Affar loro ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. argomento difficile. fanno bene o fanno male?? a freddo direi fanno male... ma poi.... mah.

      Elimina
    2. Alla fine se ad entrambi va bene cosi è ok, basta trovarsi sulla stessa linea se no son cavoli X(

      Elimina
    3. a lungo andare secondo me son cavoli comunque.....

      Elimina
  3. Come superare la delusione?
    Semplice ... basta chiedere la
    http://orchideagialla.wordpress.com/2012/10/16/separazione/

    RispondiElimina
  4. Uhm... fammi aggiungere un caso che secondo me non hai considerato...
    Se un uomo tradisce, spesso è perchè la moglie si è allontanata, è perennemente arrabbiata con lui e gli diventa pesante tornare a casa la sera. Quindi cerca un'evasione.
    In tutto questo la moglie si è VERAMENTE allontanata, ed è veramente sempre musona con lui.
    Quindi può essere che non si accorga di niente, semplicemente perchè non gliene importa un fico secco di quello che fa lui quando non c'è, e dunque non gli presta attenzione.
    Po' esse?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh si, può essere eccome.
      Anzi, spessissimo E'.
      Vale per gli uomini e per le donne. Ma qui entriamo in un campo che io definisco "quando la cura è peggiore della malattia", nel senso che se il rapporto è "ammalato", curarlo con le corna più che altro gli da il colpo di grazia... no??

      Elimina
  5. Sono perfettamente in accordo con te...noi sappiamo...sempre!!!! e sono in accordo anche con Rachele che scrive che molto spesso è proprio a causa di un allontanamento della donna che l'uomo fugge altrove o meglio si sente "coccolato" altrove....

    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ragazze a me 'sta cosa che é colpa della moglie mi fa girare le balle. Se la moglie non presta attenzione e non fa la geisha il marito ha la scusa per andare altrove? Bel marito di merda. Non é che sia piú logico parlare? Magari la moglie lavora, bada alla casa e ha dei figli. La giornata é di 24 ore e se il marito torna a casa e in piú non fa un tubo.....

      Elimina
    2. Non è che è sempre colpa della moglie...
      Così come non è sempre colpa degli uomini.
      Ci sono situazioni però che... ecco facilitano... l'insorgenza delle odiose escrescenze..... e una di queste è quando un membro della coppia allontana o si allontana, e l'altro cerca gratificazioni altrove.
      Può capitare ad entrambi i sessi... ed indipendentemente dalle ragioni che spingono (che possono anche essere comprese), è sempre distruttivo.

      Elimina
  6. Purtroppo ho avuto esperienze diverse: spesso la cornificatrice sono stata io ma le poche volte che le ho subìte (non da Marito eh, sennò già stava in un'urna cineraria)...quando l'ho scoperto lo sapevano amici, parenti, colleghi, le cassiere del supermercato e il corriere DHL che consegnava i pacchi al condominio :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Minchia Skin, mi ero presa un colpo alla prima riga.........

      Elimina
  7. Ihihih immaginavo, per questo ho specificato.

    RispondiElimina
  8. Non so, io sono di quelle che pensano che la colpa, in questi casi, non sia mai tutta da una parte.
    Gli imperi crollano per una concomitanza di cause esterne ed interne.
    Se l'impero è forte all'interno, le cause esterne non basteranno a farlo crollare. Se l'impero è debole, sopravviverà giusto fino all'arrivo del primo agente esterno devastante.

    Perchè aspettarlo? Per duemilioni di motivi. Abitudine, comodo, esigenze economiche (triste, ma non avete idea di quanto importante sia questo aspetto...).

    E a volte un tradimento può dare quel messaggio, può far capire se c'è voglia di ripartire da capo e ricostruire rimettendo tutto in gioco (sì, succede spesso) oppure se è il caso di chiudere.

    RispondiElimina
  9. ciao era un po che non passavo a trovarti. Ammazza che argomento. Ne approfitto per lasciarti il mio punto di vista. Io penso che spesso non è il problema sapere o non sapere... ma il dover accettare quella situazione. Spesso pur sapendo le donne non vogliono farsene una ragione e cercano quasi sempre di auto convincersi che si sbagliano (motivo per il quale vanno alla ricerca di prove che in realtà sperano di non trovare).
    Penso anch'io che se in una coppia uno tradisce la colpa è quasi sempre al 50% xkè Si cerca sempre qualche cosa che non si ha. Se sei appagato, sei non ti manca nulla... non hai neanche il desiderio di cercare le stesse cose da un'altra parte.

    RispondiElimina
  10. anche io penso come te che una donna/moglie/compagna...LO SA...si accorge che qualcosa cambia....

    perchè si tradisce?
    si può tradire anche in un momento di debolezza emotiva....senza che necessariamente ci siano problemi nella coppia.... o no??

    ma cosa c'è Puf...perchè fai queste riflessioni???
    senti di SAPERE qualcosa???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uuuu mammamia Puff....e come fai a vivere????
      io non ci riuscirei!!!

      Elimina
    2. E' solo una forma di prudenza. Diciamo che non presumo mai di NON sapere... ;-)

      Elimina
  11. E che è 'sto sorrisetto?? io lo tumulo con De Pedis, già te l'ho detto...o preferisci che lo faccio sparire nel sottosuolo tanto stanno facendo i lavori nella metro? tu devi solo decidere, poi all'esecuzione materiale ci penso io!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... É bello poter contare sulle amiche!

      Elimina